I 10 Luoghi Meno Cari in cui Trasferirsi

viaggi

Oggigiorno la maggior parte delle persone sogna di trasferirsi all’estero. Non si sa perché ma le terre straniere hanno sempre affascinato l’uomo, portandolo a pensare di cambiare stile di vita e nazione in cui vivere. Tuttavia coloro che decidono di trasferirsi lo fanno principalmente per una ragione: il denaro.

Secondo un sondaggio condotto da Expat Insider 2017, il 41% degli espatriati ha dichiarato di aver lasciato il proprio Paese per lavoro. Al secondo posto vi è l’amore, che muove il 12% di coloro che si sono trasferiti all’estero. Seguono nella classifica quelli che ricercano una migliore qualità di vita (8%), che vogliono intraprendere una nuova avventura (7%) o che semplicemente preferiscono vivere all’estero (3%).

Eppure non è così semplice come si crede. Nonostante il denaro sia il fattore principale di trasferimento, non sempre gli espatriati riescono a sostenere il costo della vita nel Paese in cui vivono. In Grecia, per esempio, il 27% degli “estranei” ha dichiarato di non riuscire ad arrivare a fine mese, sebbene ci sia stata la caduta dei prezzi. Al contrario in Vietnam, il 93% delle persone intervistate ha dichiarato di riuscire a condurre uno stile di vita agiato.

Non sapete quindi dove trasferirvi? Noi di Smartweek abbiamo selezionato 10 Paesi “economici” in cui poter vivere serenamente.

10) Malta

Costo della vita paragonato agli Stati Uniti: – 5%

Affitto: 811,68 dollari

Cappuccino: 2,08 dollari

Birra: 2,98 dollari

malta1