10 Miti Comuni sulla Cannabis

marijuana1

La Cannabis è oggigiorno la droga di utilizzo più popolare e “casual” tra tutte. La coltivazione e il consumo sono legali ormai in diversi stati, e anche i paesi che non l’hanno ancora legalizzata spesso ne tollerano l’uso che ormai è diffusissimo tra giovani e meno giovani. É una pianta di origine antiche che è da sempre stata usata per scopi medici, magici o per creare materiali come tessuti o carta.

Grazie alla propaganda degli anni ’60 e ’70 sono molti i miti che circondano questa droga, e ne abbiamo elencati un po’ per voi.

10. Si Accumula nel Grasso

grasso

Mito: Il THC, il principio attivo della Marijuana, si accumula nel grasso corporeo e i suoi effetti possono durare fino ad una settimana.

Verità: Sebbene sia vero che la cannabis si accumuli nei tessuti adiposi del corpo umano, l’effetto psicoattivo della droga svanisce dopo poche ore, e le “riserve” accumulate nel grasso non influiscono ulteriormente sotto questo aspetto.