13 Cose Che le Persone Mentalmente Forti Non Fanno

forza mentale

La forza mentale non si riflette spesso in quello che fai; di solito si vede in ciò che non fai.

Nel suo libro “13 Things Mentally Strong People Don’t Do”, Amy Morin scrive che sviluppare la forza mentale consiste in un “triplice approccio”. Si tratta di controllare i propri pensieri, comportamenti ed emozioni.

Ecco di seguito le 13 cose che le persone mentalmente forti non fanno, secondo Morin.

1. Non perdono tempo dispiacendosi per se stessi

Al contrario, essi esprimono gratitudine. Le persone mentalmente forti evitano di lamentarsi per le cose che non funzionano, per le “ingiustizie”, per come vengono trattate dagli altri. Si prendono invece la responsabilità del proprio ruolo e sono coscienti che le difficoltà fanno parte della vita. “Dispiacersi per se stessi è auto-distruttivo”, scrive Morin. ” Indugiare nell’autocommiserazione ostacola l’obiettivo di vivere una vita piena.” E’ uno spreco di tempo, crea emozioni negative, e fa male ai vostri rapporti. La chiave è quella di scambiare autocommiserazione con gratitudine.

2. Hanno il controllo

Non permettono a nessuno di controllarle o di controllare le loro emozioni. Sanno che il modo in cui rispondono agli stimoli esterni è una loro scelta e dipende da loro.

3. Non evitano i cambiamenti

Le persone forti non hanno paura dei cambiamenti. Al contrario, sanno che questi ultimi sono una costante nella vita e li accolgono positivamente, credendo nelle proprie capacità di adattarsi e essendo disposti ad essere flessibili.

4. Non sprecano energia su cose che non possono controllare

Si concentrano invece su ciò che è sotto il loro controllo, in primis il loro atteggiamento. Spostando il focus fuori dall’area delle cose che non si possono controllare si creerà una maggiore felicità, meno stress, migliori relazioni, nuove opportunità e più successo.