10 Cose che le Persone di Successo Fanno Quando Cambiano Lavoro

pausa

Immaginatevi la scena: avete appena lasciato il vostro lavoro abituale, e avete la fortuna che ve ne venga offerto un altro immediatamente. Mansione totalmente diversa, ma comunque un lavoro che vi piace e lo accettate. Secondo voi, quanto tempo dovreste prendervi (ammesso che vi sia concesso dal datore di lavoro) prima di lanciarvi totalmente nel vostro nuovo incarico?

Alcuni esperti di psicologia e risorse umane, sostengono che sia importantissimo concedersi un periodo di una-due settimane di libertà, in modo tale da potervi ricaricare, prendervi del tempo per voi stessi e uscire dalla routine precedente alla quale eravate abituati. É inoltre molto importante concedere un po’ di riposo al proprio cervello, in modo tale da cominciare il nuovo lavoro freschi e concentrati.

Ecco 10 cose che dovreste fare durante questa “pausa”:

1. Organizzatevi

Minimizzate lo stress del nuovo lavoro prendendovi del tempo per organizzare al meglio la vostra vita personale e pianificare quella che sarà la vostra routine lavorativa.

2. Fate le cose che prima non avevate tempo di fare

Sfruttate questo tempo andando dal dottore, comprando le cose che servono per la casa e facendo quelle cose che potreste non riuscire a fare una volta iniziato il nuovo lavoro.

3. Disconnettetevi

Niente email o Facebook o preoccupazioni per un po’ di tempo, vi aiuterà a rilassarvi.

4. Riconnettetevi

Prendete del tempo per visitare i vostri amici e colleghi che non sentivate da un po’ di tempo.

5. Aggiornate i vostri profili Social

Soprattutto le informazioni di Linkedin e Facebook riguardanti la vostra nuova posizione lavorativa.

6. Passate del tempo con la famiglia

E fatelo il più possibile visto che poi il tempo sarà poco. Magari organizzando una mini vacanza o una gita fuori porta.

7. Fate ricerche sulla vostra nuova azienda

In modo tale da non arrivare impreparati, visto che durante i primi mesi sarete sotto i riflettori e dovrete cercare di dare il meglio di voi.

8. Preparate quello che vi serve

Dal vestiario ai documenti necessari, ancora una volta è necessario dedicare del tempo alla preparazione preventiva degli aspetti base del vostro nuovo lavoro.

9. Pianificate la vostra nuova rotta da pendolare

Nel caso siate dei lavoratori pendolari, è un aspetto al quale dovrete pensare.

10. Stabilite i vostri obbiettivi lavorativi a corto e a lungo termine

Pensate a come volete pianificare la vostra vita di tutti i giorni (Potrò andare due volte a settimana in palestra? Andare a prendere i bambini a scuola?) e allo stesso tempo stabilite i vostri obiettivi a lungo termine nell’azienda, riflettendo sulla posizione lavorativa che vorreste arrivare a ricoprire e su come arrivarci.