Il 2021 Sarà Davvero il Migliore Anno per l’Industria Tecnologica?

Molti studiosi ne sono convinti: il 2021 sarà l’anno migliore per la tecnologia.

A confermarlo è Lyft, un’impresa di trasporti statunitense. La startup ha infatti dichiarato che entro quella data arriveranno le prime autovetture driverless. Può sembrare strano, dato che per ora si è sviluppato solo il progetto, ma l’azienda sembra esserne convinta.

In questi anni Lyft ha speso tempo e denaro per capire se il progetto di un’auto con guida autonoma potesse funzionare. A quanto pare la società è pronta per svilupparlo. Dunque nei prossimi anni, chi prenoterà un macchina del servizio, potrebbe vedersi arrivare un’auto senza conducente. In ogni caso sulle vetture vi sarà un addetto che potrà prendere il controllo della situazione nel caso dovesse essere necessario.

Tuttavia il 2021 non sarà solo l’anno delle macchine driverless. Infatti per quella data sono previsti molti cambiamenti nell’ambito dei trasporti, della realtà virtuale e delle ricerche di laboratorio.

Macchine elettriche

Si prevede che nel 2021 aumenteranno le auto elettriche. Si passerà, infatti, dall’1 al 4% in Europa e dl 2 al 5% negli Stati Uniti. Non ci sarà solo la casa automobilistica Tesla a giudicarsi il settore ma anche Volvo è interessata ad investire in queste tecnologie. Essa vorrebbe lanciare 5 modelli di auto elettriche in modo da abbandonare definitivamente il motore a combustione interna. Un progetto che ci auguriamo che prenda forma. In merito a ciò si  potrebbe ricordare la promessa dell’ex Presidente Barack Obama nel 2008: egli si era proposto per aiutare a mettere sulle strade circa 1 milione di macchine elettriche entro il 2015. Promessa che non si è ancora realizzata, dato che si è giunti solo a metà del risultato.

tesla