7 Settori Pronti ad Accogliere l’Innovazione

fintech

I cambiamenti tecnologici comportano cambiamenti nel modo di fare business, che a sua volta determina nuovi modi di pensare, di vivere la nostra giornata, di relazionarci, di utilizzare il nostro tempo e di pensare al nostro futuro.

La rivoluzione è sempre stata così, divisa tra chi vede con ottimismo le prospettive future e chi con pessimismo crede in un futuro addirittura più cupo del presente. Ai detrattori, però, diremo semplicemente che il passato può insegnare, ma non lo si può cambiare: a noi interessa il futuro!

Il nostro intento è quello di suggerire agli investitori dove muoversi per andare incontro all’innovazione. Ecco quindi sette industrie che stanno andando incontro a grandi cambiamenti:

  1. Intermediazione immobiliare: il numero di agenti immobiliari, dati americani, è sceso solamente del 10% in questi anni. Il loro intervento comporta poco valore aggiunto. Tuttavia guadagnano circa il 6% del prezzo di vendita. C’è ancora molto spazio, attraverso le tecnologie, per rompere questo monopolio.

 

  1. Giornali: la rivoluzione tecnologica ha già ridotto del 90% la forza lavoro in questo settore. Alcuni studi delle importanti società di consulenza prevedono che entro 5 anni i giornali “fisici” scompariranno quasi del tutto: se non sei “online” non esisti!!

 

  1. Il settore aereo: in questo caso, oltre alle novità tecnologiche, si aggiungo fattori finanziari come il costo del carburante e i tassi di interesse: è il caso di allacciare le cinture, le perturbazioni sono all’orizzonte.

 

  1. Settore Telecom: il telefono fisso è già diventato un oggetto “vintage” e la penetrazione del mercato dei cellulari è al 90%.

 

  1. Settore governativo: per ora i dipendenti resistono, ma la prossima “onda” tecnologica sta montando. Solo pochi resteranno a galla.

 

  1. Installazioni e manutenzione settore auto : considerate che l’auto elettrica ha solamente 11 componenti in movimento rispetto alle 1500 delle auto tradizionali.

 

  1. Settore bancario: abbiamo raccontato molto nel nostro giornale della rivoluzione tecnologica (fintech) che è già pronta a sostituire il personale bancario. Le banche non potranno continuare a perdere soldi e i tagli sono dietro l’angolo.

 

Un vecchio detto diceva “se li conosci li eviti”.

Tuttavia, pensare che non ci sia futuro rimane una CAZZATA. Basta indirizzare le vele dalla parte giusta per muoversi in direzione del vento.