A che Ora ti Svegli? Rispondono i 5 Top Manager del Mondo

Quando, il 24 Agosto 2011, prese il posto del dimissionario Steve Jobs, non tutti erano convinti del fatto che fosse lui il cavallo giusto su cui puntare per continuare la cavalcata cominciata da Apple sotto la guida di Jobs. Invece va riconosciuto come questo CEO, cresciuto in Alabama e laureato in ingegneria industriale, sia stato in grado di mantenere Apple ai vertici del mercato tech, nonostante una concorrenza sempre più agguerrita. Il 2014 di Tim Cook è stato ricco di eventi: dall’uscita dell’iPhone 6 e dal rinvio al 2015 dell’Apple Watch, alla sua intervista dello scorso Ottobre su Bloomberg Businessweek dove ha dichiarato pubblicamente la propria omosessualità.

Secondo un vecchio detto popolare, il mattino ha l’oro in bocca. Studi scientifici, infatti, dimostrano come una sveglia puntata presto, una ricca colazione e un po’ di attività fisica possano consentirci di cominciare al meglio la giornata. Un atto dovuto che molti pensano circoscritto solo a noi comuni mortali, mentre chi ha un conto milionario, veste abiti costosi e dirige multinazionali invece abbia la possibilità di organizzare il proprio tempo libero come meglio crede. Magari arrivando in ufficio riposato in tarda mattinata, quando cioè tutti hanno già svolto i compiti di ordinaria amministrazione.

Ebbene non è così. A svelarcelo è questa breve classifica stilata dal The Independent, che ci racconta le abitudini giornaliere dei 5 top manager del mondo.

 

1)David Cush, CEO Virgin America

David Cush

La sveglia del numero uno della compagnia aerea targata Virgin suona alle 4.15 del mattino. Appena alzato David Cush invia le email di lavoro, chiama i suoi soci e si dirige in palestra. I suoi vizi? Ascoltare Dallas Sports Radio e leggere il giornale.