“A Tribute to Discomfort”: Le Incredibili Immagini di Cory Richards

Richards

In questo video Blue Chalk, una compagnia di media con base a Brooklyn, intervista Cory Richards, fotografo, scalatore, “narratore visivo” e vincitore del National Geographic Adventurer of the Year nel 2012.

La macchina fotografica di Cory l’ha condotto dai complessi e “controllati” studi fotografici degli Stati Uniti fino agli angoli più selvaggi e remoti del mondo, dalle cime “vergini” dell’Antartico alle catene dell’Himalaya in Nepal – tutte imprese nel tentativo di catturare non solo l’anima primitiva dell’avventura e dell’esplorazione, “un disagio” a cui non siamo oramai più abituati, ma anche la bellezza inerente nella nostra società moderna.

“A Tribute to Discomfort” permette di dare una sbirciata attraverso le spettacolari opere di Cory, il suo unico senso dell’umorismo, e la sua ricerca per foto che riguardino, in fondo, tutta la nostra umanità.