Addio Antartide, il Guaio Ormai è Fatto

antartide_8rmzf.T0

La vaste distese di ghiaccio che costituiscono il blocco antartico si stanno sciogliendo, non è una novità. I risultati del riscaldamento globale sono sotto costante osservazione nelle aree considerate critiche perché una loro alterazione potrebbe comportare fenomeni irreversibili, causando innalzamento dei livelli oceanici, variazioni anomale nelle temperature acquifere e innescare un ciclo di reazioni a catena con ripercussioni su ogni area del globo, senza esclusioni. A dire la verità questo potrebbe essere già successo.

Non si tratta dell’invenzione di qualche blog ambientalista bensì di uno studio congiunto di due diversi team di scienziati della Nasa, con la collaborazione dell’Università della California, Irvine. Il risultato? L’amara constatazione che una grande sezione del lato occidentale antartico, corona dell’ Amundsen Sea, è in fase di scioglimento irreversibile. Difficile commentare la certezza che una regione glaciale a sud del mondo, da sempre soggetta e probabilmente predisposta allo scioglimento, sia spacciata, destinata a scomparire. Difficile non pensare alle tremende conseguenze che il fenomeno si trascinerà dietro.