Addio Italia: L’Azienda Farmaceutica Rottapharm Comprata dalla Svedese Meda per 2,2 Miliardi di Euro

Rottapharm Madaus

Un altro pezzo di made in Italy che passa in mani straniere. La società farmaceutica svedese Meda ha firmato un accordo definitivo per acquisire Rottapharm, azienda farmaceutica italiana posseduta dalla famiglia Rovati, per un valore di 21,2 mld di corone svedesi (2,275 mld di euro). Lo comunica l’acquirente. Al termine della transazione, la famiglia Rovati possiederà il 9% di Meda. Rothschild è advisor della compagnia scandinava nell’operazione.

Meda verserà alla famiglia Rovati 1,64 miliardi di euro in contanti, 357 milioni di euro attraverso il conferimento di 30 milioni di azioni proprie, pari al 9% del capitale e completerà il pagamento a gennaio 2017 con altri 257 milioni in contanti. “La nuova entità – spiega la nota diffusa dal gruppo svedese – crea un aggregato con ricavi pro forma 2013 di 1,9 miliardi di euro ed un margine operativo lordo di 0,5 miliardi e conta di espandersi nei Paesi emergenti con un incremento delle vendite pari a circa il 50% a 3 miliardi di corone e sinergie sui costi per circa 900 milioni di corone all’anno a partire dal 2016”.