Alla Scoperta del Crowdfunding

crowdfunding

Hai un’idea vincente ma non i fondi per realizzarla? Tempo fa, forse avresti dovuto tenerla nel cassetto ma oggi, grazie a Internet e alle piattaforme di crowdfunding, è possibile ottenere fondi dal mondo intero per trasformare un’idea da una semplice lampadina accesa a un successo dirompente!

Il fenomeno del “crowdfunding” sta prendendo sempre più piede nel mondo online in cui viviamo: basti pensare che lo stesso Barack Obama ha usato il crowdfunding per finanziare le sue campagne elettorali.

Il 3 Ottobre, presso l’Università Bocconi, Tania Palmier, Country Manager di Ulule per l’Italia, ci guiderà nel mondo delle piattaforme di crowdfunding online attraverso un percorso pratico e accattivante: conoscere le basi del crowdfunding è importante, ma saper condurre un progetto a buon fine lo è di più!

L’evento si propone come un’importante occasione per dare agli studenti e non, una panoramica sul mondo del crowdfunding, tecnica di finanziamento web-based sempre più rilevante all’interno del panorama economico, con particolare riferimento agli aspiranti imprenditori e alle start-up.

CrowdfundingPartendo da un’introduzione di carattere generale a cura della relatrice Prof.ssa Cillo, in cui l’argomento verrà introdotto con una prospettiva di business strategy, si descriveranno le radici del crowdfunding e le specifiche tecniche del fenomeno, fornendo alcune basi teoriche necessarie per una comprensione più adeguata della sezione successiva della presentazione: questa sarà infatti incentrata su una guida pratica all’utilizzo delle piattaforme di crowdfunding online. Verranno traccciate le linee guida per la presentazione di un progetto di crowdfunding descrivendo le caratteristiche che una proposta vincente deve avere per convincere i donatori, le tecniche testuali e mediali da utilizzare per il marketing, la gestione delle risorse finanziare e il supporto che le piattaforme stesse danno nello sviluppare il progetto.

Verranno anche forniti dagli speakers utili consigli basati sulla loro esperienza: ad esempio, errori comuni da evitare, le caratteristiche del progetto che guadagna l’attenzione dei social e così via. Questa sezione sarà svolta utilizzando come esempio casi reali di progetti effettivamente realizzati (o meno). Una volta conclusi gli interventi dei relatori, ci sarà ampio spazio per il tradizionale question time, chiudendo così l’incontro.

www.facebook.com/events/237705356632030

Vi aspettiamo numerosi lunedì 3 ottobre, alle ore 18!

Carlo De Netto