Apple Acquista una Startup Israeliana per Permetterci di Sbloccare il Telefono Tramite Selfie

selfie

Addio codici segreti e impronte digitali. Nel futuro (neanche troppo prossimo) il vostro iPhone potrebbe sbloccarsi attraverso un selfie. È quanto ha dichiarato il sito Calcalist, che ha riportato la notizia di come l’Apple abbia acquistato la startup israeliana RealFace, leader nel settore della tecnologia di riconoscimento facciale.

realface
Secondo la stampa d’Israele, Apple avrebbe pagato diversi milioni di dollari per inglobare la società nata nel 2014 e che, fino a poco tempo fa, contava 10 dipendenti e raccolto fondi per un totale di un milione di dollari.

Non è la prima volta che la società di Cupertino mostra interesse per altre aziende nel settore. Nel gennaio 2016, infatti, Apple ha acquistato Emotient, una società che costruisce tecnologie in grado di analizzare i volti delle persone identificando le loro emozioni.

Per i più esperti della materia, ricordiamo che già nel 2015 Apple ha esplorato il mondo del riconoscimento facciale tramite selfie. Lo studio ha fruttato all’azienda il brevetto per poter bloccare e sbloccare il dispositivo utilizzando questa tecnica, ma da allora il servizio non è stato implementato in nessun modello di iPhone. Staremo a veder e se quella di RealFace sarà la volta buona.