Attenzione: la Volatilità a Wall Street è Troppo Bassa

Wall Street

Chi investe in America (o comunque segue le vicende della borsa di Wall Street) avrà senza dubbio una certa familiarità con i vari indici di volatilità americani (il più noto è probabilmente il VIX) e saprà come interpretarne l’andamento.

Per tutti gli altri, cerchiamo di semplificare la cosa: gli indici di volatilità vengono talvolta chiamati “indici della paura”, nel senso che, ad un’impennata delle vendite (il famoso panic-selling che fin dalla notte dei tempi fa crollare le borse di tutto il Mondo con andamento ciclico), sale la volatilità degli indici sui quali si concentrano le vendite e, dunque, aumenta la “paura”, o almeno così si suol dire.

Ora, perchè mai una bassa volatilità dovrebbe essere una brutta notizia ?Perchè i mercati hanno sempre un andamento ciclico, e, dopo un momento di bassissima volatilità, in molti si aspettano che questa torni a salire. Del resto, è quello che è successo nel 2008:

Grafico 1