Auto ad Idrogeno, i Prototipi si Studiano in Veneto

idrogeno

“L’avveniristico lavoro che si sta facendo nelle aule dei laboratori del Bo è la testimonianza dell’eccellenza della nostra ricerca, che guarda il futuro dritto negli occhi consapevole che tecnologia ed innovazione sono driver fondamentali in grado di farci vincere le sfide competitive”. Così il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta gli studi dell’Università di Padova condotti, dall’equipe del professor Vito Di Noto, su prototipi di auto all’idrogeno.

Gli studi realizzati in Veneto

“Questi test, inoltre, stanno cercando di individuare possibili soluzioni – continua Zaia – per contenere i costi delle future automobili in modo da renderle accessibili ad un prezzo di mercato ragionevole esprimendo quella concretezza e quella visione manageriale che senza ombra di dubbio sono dei tratti identitari di noi veneti”. “Una ricerca -prosegue il Presidente – che mira a proteggere l’ambiente e pensa ad uno sviluppo sostenibile testimoniando la propensione del Veneto verso qualsiasi forma di green economy, che può portare con sé anche importanti sviluppi occupazionali”. “Siamo orgogliosi – conclude Zaia – che in Veneto siano realizzati studi”.