Auto, Daimler e Nissan per un Patto Globale

Renault-Nissan-Daimler-Partnership

Daimler e Nissan hanno finalizzato un accordo di joint venture per costruire le future vetture compatte Mercedes e Infiniti in Messico; intanto si attende che le case automobilistiche indicano una conferenza stampa per svelare tutti i piani.

Le aziende si stanno preparando ad annunciare un “investimento rilevante” per sviluppare i veicoli sul fronte dell’architettura wheel-drive di Daimler per poi assemblarli sul sito di Nissan di Aguascalientes a nord est di Guadalajara. La joint venture, riportata da Reuters a marzo, amplierà la premium Infiniti lineup di Nissan, espandendo la produzione nordamericana di Daimler e rafforzando il rapporto della casa automobilistica tedesca con l’alleanza Renault-Nissan. Il Chief Executive Daimler Dieter Zetsche ed il suo omologo di Renault-Nissan Carlos Ghosn sveleranno il nuovo accordo di cooperazione alle 13:30 di domani in una conferenza stampa, che si terrà in Messico.

Il più grande progetto di collaborazione globale

Il nuovo accordo di produzione sarà il “più grande progetto di collaborazione globale di Daimler e Renault-Nissan”, ha detto Daimler. Mercedes, Nissan e il partner dell’alleanza Renault hanno condiviso motori, impianti e architetture di veicoli per piccole automobili e furgoni, da quando Zetsche e Ghosn hanno annunciato una partnership su ampia base nel 2010, sostenuta da piccole partecipazioni reciproche.

I piani di auto compatte, esposti in un memorandum d’intesa a febbraio, permetteranno ad Infiniti di colmare una lacuna all’estremità inferiore della gamma con un nuovo SUV, una berlina ed un coupé, che condividera’ parti ed architettura con i successori della Mercedes A-e B-Class, GLA e CLA.
In cambio, Daimler otterrà una prima linea di produzione in Nord America per l’architettura della sua “AMF“, così come un risparmio di sviluppo sulle economie di scala, in una categoria di veicoli in cui ha lottato in passato con bassa redditività.