Bella, in Passerella: Siria Group

flowing-rock-3

Sira Group. Unico fornitore italiano per il progetto cinese di riscaldamento nel Tibet, l’emiliana Sira si è aggiudicata la commessa per fornire radiatori in alluminio per nuovi insediamenti urbanistici su 10 milioni di metri quadri, valore 75 milioni. Un bel successo per un gruppo che già destina l’80% della sua produzione all’estero e che ha 8 impianti in Italia, Romania, Cina (il primo dal 2003, il secondo dal 2008), 600 dipendenti, un fatturato in crescita da 38 milioni nel 2011 a 68 milioni nel 2012 e pensa di superare gli 82 milioni nel 2013, una capacità produttiva di 20 milioni di radiatori l’anno; una produzione iniziata nel 1961, quando venne brevettato il primo radiatore in allumino. La Lunga Marcia di una eccellenza italiana.

“Bella, in passerella” è la rubrica che vuole far conoscere casi di successo di imprese italiane, che sono tante ma sembrano “merce rara” in un paese che sta perdendo la capacità di riconoscere le eccellenze di tecnologie, “saper fare”, piccoli e grandi “campioni”, uomini e donne che ogni giorno lottano perché credono nelle loro capacità. Belle imprese. Da passerella.

Photo credit: paul bica / Foter.com / CC BY