Bike Intermodal: La Bicicletta Riciclabile

coolsty-bike-intermodal-tu-bicicleta-en-una-maleta-06-1222x700

L’utilizzo della bicicletta può essere un’impresa un po’ più ardua in aree urbane trafficate, dove i ciclisti che usano la bici per raggiungere il luogo di lavoro devono spesso attraversare la città e fare i conti con il costante incremento dei furti. Ecco, quindi, che è nato il progetto Bike Intermodal finanziato dall’UE e capitanato dalla start up italiana Tecnologie Urbane Srl con sede a Firenze.

E’ stato messo a punto un prototipo inedito di bicicletta pieghevole a pedalata assistita, che pesa solo 7,5 kg e può essere riposta in un contenitore di 50 x 40 x 15 cm, perfetta quindi per spostarsi in città, molto pratica da sistemare in casa e fuori casa e da trasportare. La bici è fatta in materiale riciclabile al 100% con ciclo di vita ecologico: dalla produzione all’uso, fino al riutilizzo.

Ora il prototipo è pronto per la commercializzazione. Si stima che la bici possa costare 800 euro, nella versione senza motore e 1.300 euro per il modello con motore. Il costo del modello base, con la versione a scatto fisso, potrebbe scendere a 500 euro.