Bmw e Audi: la Classe e la Potenza anche Nella Bicicletta

Inoltre, offre la possibilità di collegare il proprio smartphone sul piccolo schermo digitale posizionato sul manubrio, permettendo, così, di programmare la gestione di alcuni comandi. Il motore è uno degli aspetti più interessanti: 2,3 Kw con una capacità di erogare una coppia massima di 250Nm, maggiore di molte auto presenti sul mercato. Inoltre, tra le tante modalità di guida, il sistema Balanced Wheelie offre una novità divertente, offrendo al guidatore la possibilità di manovrare la bici solo giocando con il peso del proprio corpo: inclinandosi  in avanti la bicicletta accelererà, tirandosi indietro, invece, la bici ridurrà la propria velocità.

Audi_e-bike-15

Insomma, “il tempo della Graziella” sembra ormai volgere al termine, ma ha lasciato però in eredità la coscienza della possibilità di una mobilità ecosostenibile che, siamo certi, questi nuovi modelli con il loro appeal tecnologico contribuiranno sempre più a diffondere.