Buffett: Primo Beneficiario della Riforma di Trump

Secondo quanto riportato da Business Insider UK, una delle persone che godrà maggiormente dei benefici della politica di Trump è, non a caso, uno degli uomini più ricchi al mondo: Warren Buffett.

Si stima infatti che il tasso d'imposta inferiore possa tradursi in un incremento di valore che si aggira addirittura sui 37 miliardi di dollari, cifra che secondo Jay Gelb (analista presso Barclays, banca internazionale britannica) supererebbe di 10 miliardi le stime condotte prima dell'approvazione della suddetta riforma fiscale.

Warren Buffett & Carlyle CEO David Rubenstein Discussion At DC Eco Club

Quello che però appare più strano, o quantomeno curioso, è che nella file di coloro che criticano "la sforbiciata alle tasse" si annovera proprio il miliardario Buffett, che ha dichiarato non solo di non aver bisogno di tale taglio così drastico, ma soprattutto che nessuno dei problemi delle aziende statunitense sarebbe riconducibile ad aliquote troppo elevate, manifestando preoccupazioni invece su quelle che ricadono sul tessuto sociale più vasto: la classe media.