Cartoon Contest Contro l’ISIS, Così l’Iran Combatte il Terrorismo

isis

Combattere un grande problema? Partire dalle cose semplici! Il governo iraniano deve aver pensato più o meno qualcosa di simile nei giorni passati. L’Iran ha infatti da pochissimo lanciato un cartoon-contest per combattere l’ISIS. La gara d’illustrazione – che prevede come fine ultimo quello di ridicolizzare lo “Stato Islamico” del gruppo armato che più sta facendo discutere in questi ultimi tempi i governi di tutto il mondo – è stato un vero e proprio successo. Sono stati realizzati infatti più di 1’000 disegni da circa 40 paesi diversi. Ne sono stati selezionati 280, che sono ora esposti in quattro diversi centri culturali di Teheran. Il vincitore finale verrà poi proclamato il 31 maggio del corrente anno. Moltissimi sono stati gli illustratori da paesi radicalmente  lontani e diversi dall’Iran, per cultura e tradizioni. Allarmante, invece, il fatto che, molti disegnatori di paesi che sono ora in mano all’ISIS, abbiano adottato pseudonimi di fantasia per firmare i propri lavori, temendo rappresaglie.

iran cartoon contest

“Al giorno d’oggi, tutti conoscono il parassita che si chiama ISIS e i crimini che i suoi membri hanno commesso contro l’umanità, l’arte e la cultura” ha detto ad una tv locale il segretario esecutivo del contest e membro della giuria, Mohammad Habibi. “Gli artisti hanno ora il dovere di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo gruppo armato, coinvolgendo i cittadini in progetti del genere”.