Chi è Françoise Bettencourt-Meyers, la Donna Più Ricca al Mondo

fran

Françoise Bettencourt-Meyers: questo è il nome della fortunata donna che lo scorso 21 settembre ha ereditato parte della fortuna di L’Oreal. Ma le buone notizie per la novella ereditiera non si fermano di certo qui: con il 33% del patrimonio totale della casa cosmetica, percentuale posseduta dalla famiglia Bettencourt che si aggirera attorno ai 39,5 miliardi di dollari, Françoise è diventata la donna più ricca al mondo.

Il marchio, prima di passare nelle mani della 64enne, era posseduto dalla madre, Liliane Bettencourt, spentasi il 20 settembre all’età di 94 anni.

Nata nel 1953, Françoise è figlia unica di Liliane e Eugene Schueller, fondatore nel lontano 1907 della celebre casa di cosmetici.

Presidentessa della Bettencourt Schuellere Foundation dal 2010, Françoise, con la scomparsa della madre, eredita il 33% di 107,5 miliardi di dollari, patrimonio totale dell’impresa. Tra i beni ottenuti sono compresi una villa in stile classico a Neuilly-sur-Seine, una residenza in Bretagna e un’isola dell’arcipelago delle Seychelles.

FRANCOISE BETTENCOURT, LA FILLE DE LILIANE BETTENCOURT

Sposata con Jean-Victor Meyers, la famosa ereditiera è autrice di diversi libri sulla mitologia greca e sul rapporto tra Cristianesimo ed Ebraismo. La sua passione per queste tematiche proviene proprio dal nonno di Jean-Victor, un rabbino che è stato ucciso dai nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Nel 2008 la donna ha denunciato un caro amico della madre, François-Marie Banier, accusandolo di aver approfittato della senilità di Liliane per rubarle più di un miliardo di dollari tra contanti e regali. Da quel momento il rapporto tra madre e figlia si incrina per essere poi recuperato solo nel 2010, anno in cui Françoise decise di ritirare tutte le accuse nei confronti di François-Marie Banier.

Nel 2011 un giudice dichiarò Liliane non più in grado di gestire tutto il patrimonio della casa di cosmetica a causa di problemi psichici e mentali. Da quel momento, il controllo legale del marchio è passato nelle mani della figlia e dei due nipoti.

Non appena ha ricoperto il ruolo lasciatole dalla madre, Françoise ha dichiarato il suo impegno e la sua fiducia per far crescere ancora di più la qualità e il team del marchio. Una grande opportunità per una grande donna.