Chi Era Carla Fendi, Stilista e Filantropa della Moda

carla fendi copertina

A 80 anni si spegne Carla Fendi, un altro pilastro della moda italiana. La Presidentessa dell’omonima fondazione e della maison era la quarta di cinque sorelle, tutte impegnate nell’azienda di famiglia. Tuttavia, è lei la vera stratega dietro il successo di Fendi, anche se lei si è sempre prodigata a valorizzare il lavoro delle sue sorelle:

Dopo la morte del marito Candido, nel 2013, una luce nei suoi occhi si è spenta: la malattia, che da tempo l’accompagnava, ha fatto il resto. A causa di una serie di complicanze all’apparato respiratorio, Carla Fendi era spesso costretta a recarsi presso la clinica Quisisana. Però, questo non le ha impedito di mantenere viva la tenacia e l’impegno verso la sua azienda. Al momento della sua morte, avvenuta lo scorso lunedì 19 giugno, si stava occupando di uno spettacolo sulla Genesi e l’Apocalisse, che debutterà il prossimo 2 luglio al Festival di Spoleto.

Fervida amante delle arti e della cultura, l’impegno della sorella Fendi combaciava perfettamente con quello del marito Candido: i due, infatti, erano considerati tra i più importanti mecenati d’Italia. Con la Fondazione Carla Fendi, nata nel 2007, il loro raggio d’azione si era esteso anche al sociale e all’artigianato.

Ma dietro quel bel sorriso e l’impero delle pellicce, c’era molto di più. Scopriamo, quindi, chi è stata Carla Fendi.