Corea del Sud, Gli Interni degli Uffici Ricordano Quelli di Gran Budapest Hotel

nord corea

Aule verde mela e teatri color caramella, simmetrie esagerate e tappeti fioriti dai toni fosforescenti. Potrebbe sembrare il set cinematografico di ‘Gran Budapest Hotel’. Ma questa è la realtà, o almeno lo è in Corea del Nord. Qui gli interni degli edifici (soprattutto quelli pubblici) sono bizzarri e colorati, e al tempo stesso elementari, simmetrici, ripetitivi. Tendono a riflettere la prospettiva politica della paese e la sovranità assoluta del leader.

Il critico di architettura Oliver Wainwright ha visitato la Corea del Nord quest’estate e ha realizzato un servizio fotografico sui suoi insoliti interni.