Cosa Fare Durante un Attentato Terroristico, Secondo la Bbc

terrorismo

Gli attacchi terroristici del 22 marzo a Bruxelles hanno causato 31 morti e più di 300 feriti.

Quali consigli si possono dare nell’eventualità di trovarsi in simili situazioni? La Bbc ha intervistato una serie di psicologi ed esperti di tecniche militari.

Essere preparati

Molti sopravvissuti degli attacchi di Parigi hanno dichiarato che all’inizio hanno scambiato i colpi d’arma da fuoco per fuochi d’artificio. Si tratta di una reazione tipica, secondo John Leach, esperto di psicologia della sopravvivenza. Chi non si aspetta degli spari crederà che si tratta di qualcos’altro, perché questo scenario non corrisponde alle sue aspettative. “Rispondiamo al modello creato dal nostro cervello e non direttamente all’ambiente ed è questo che ci rende vulnerabili”, commenta Leach.
Il tempo che serve per capire cosa sta succedendo può diventare letale. Ma se qualcuno ha già in mente lo scenario peggiore questo processo sarà più veloce. È facile stare seduti al ristorante o al cinema senza fare attenzione alle uscite d’emergenza. Ma sapere dove si trovano può salvare molte vite. Nell’attacco al Bataclan una guardia di sicurezza ha fatto scappare un gruppo di persone dall’uscita antincendio alla sinistra del palco.