Cosa Succede Oggi nel Mondo?

japan-10026.jpg

Il premier nipponico Shinzo Abe dovrebbe annunciare oggi in conferenza stampa il posticipo della pianificata stretta sull’Iva che dovrebbe scattare ad aprile dell’anno prossimo.

Sguardo al mondo

L’Ocse diffonde oggi  lo studio semestrale ‘World Economic Outlook’, che farà il punto sulle prospettive per i Paesi membri, Italia compresa.

Il premier nipponico Shinzo Abe dovrebbe annunciare oggi in conferenza stampa il posticipo della pianificata stretta sull’Iva che dovrebbe scattare ad aprile dell’anno prossimo.

Facebook, Twitter, YouTube e Microsoft hanno dato oggi il proprio assenso al codice di condotta elaborato dall’Unione Europea per contrastare l’incitamento all’odio online.

Circa 50.000 civili sono ancora intrappolati a Falluja, 70 chilometri a ovest di Baghdad, mentre continua lo scontro per la strappare la città all’Isis.

Quest’estate la Bce presenterà un rapporto sui crediti a rischio o in default delle banche europee. Lo scrive il Corriere della Sera.

In Italia

In seguito al via libera di Banca d’Italia, Ubs Italia ha perfezionato l’acquisizione della divisione italiana di private banking di Santander, annunciata lo scorso novembre.

Economia e Mercati

Il settore manifatturiero giapponese ha registrato in maggio la contrazione più pesante da oltre tre anni: l’indice Pmi (Purchasing managers’index) si è attestato a 47,7 punti (47,6), in calo dai 48,2 di aprile, il dato peggiore da gennaio 2013 e per il terzo mese consecutivo sotto quota 50, spartiacque tra crescita e contrazione.

Negli Usa ad aprile la spesa per i consumi ha registrato il maggior aumento da sei anni.

In Cina il Pmi manifatturiero di maggio è rimasto stabile a 50,1 punti rispetto ad aprile, mentre le attese erano per una lieve frenata a 50.

Borse

Le borse dell’area Asia-Pacifico sono sostanzialmente piatte, anche se il calo dei prezzi del greggio ha ravvivato l’interesse degli investitori per i titoli più rischiosi.

La borsa giapponese ha chiuso invece in netta perdita (-1,6%), interrompendo così la serie di cinque sedute positive consecutive, con la performance negativa di Wall Street a guastare il clima e il rafforzamento dello yen che ha provocato una presa di profitti.

Piazza Affari ha aperto con il segno meno. Sotto pressione le banche, con il Banco Popolare in asta di volatilità  dopo aver registrato un calo del 5,3%.

Obbligazioni

Lo spread tra Btp decennali e omologhi tedeschi in lieve rialzo a 124 punti. Il rendimento è all’1,37%.

Valute & Commodities

Il dollaro Usa ritraccia contro lo yen e resta stabile nei confronti dell’euro. La sterlina resta fragile dopo aver registrato il maggior calo in oltre due mesi ieri.

Prezzi del greggio in calo con le aspettative che il livello di produzione dei principali esportatori mediorientali resti elevato o addirittura aumenti e timori per lo stato di salute dell’economia cinese.

Occhio al dato 

Arriva in Italia l’indice Pmi manifatturiero di maggio. Lo stesso dato è atteso oggi anche in Francia, Germania, Grecia, Irlanda e Spagna, oltre che a livello di zona euro.

In Italia il Ministero Trasporti pubblica i dati sulle vendite di auto a maggio, mentre dal Tesoro è atteso il fabbisogno statale a maggio.

Anche negli Usa è il giorno dell’indice Pmi manifatturiero finale di maggio.

Occhio anche alla spesa per costruzioni ad aprile, all’indice Ism manifatturiero di maggio e alle vendite di auto a maggio.

AdviseOnly

AdviseOnly è un sito che aiuta i risparmiatori a capire e a decidere come investire i propri risparmi. In AdviseOnly trovi idee d’investimento, l’esperienza di professionisti del settore e un'attiva community di migliaia di utenti

Articoli Correlati