Da Alibaba a Moncler, Che Cos’è un’IPO?

Ma quali sono i benefici di queste operazioni? E quali i costi? Senza dubbio la decisione della quotazione può ottenere la riduzione dell’indebitamento delle società, può comportare un più facile accesso al capitale di rischio a costi contenuti ed incentivare l’ingresso di nuovi soci privati e investitori istituzionali. Tra i lati negativi, però, ci sono i pesanti obblighi di discolsure di informazioni riservate e gli altissimi costi per le consulenze legali e tutti i servizi forniti da advisor esterni, come la certificazione del bilancio e la redazione della documentazione richiesta dall’autorità di vigilanza del mercato.

 Non mancano poi anche alcune insidie. Le motivazioni dietro ad un'offerta pubblica, infatti, possono essere infinite e non sempre chiare, e, quando ad un inizio "col botto" non seguono concrete politiche di investimento, le conseguenze rischiano di diventare dannose soprattutto per i piccoli azionisti.