Dal 2015 Smartphone con Antifurto in Usa

Smartphone

Lo smartphone avrà il suo personale antifurto come una comunissima auto. Per ora solo negli Usa e solo a partire dal luglio 2015. I colossi del tech Apple, Google, Microsoft, Samsung hanno siglato un accordo in tal senso con i cinque maggiori  operatori di telefonia mobile statunitensi. I dispositivi saranno quindi dotati di una tecnologia che, in caso di furto e o smarrimento – consentirà di cancellare dati da remoto, rendere inutilizzabile il telefono impedire la riattivazione dello smartphone senza una particolare autorizzazione e infine di poter riattivare il telefono una volta ritrovato e poter ripristinare i propri dati . Una sorta di sistema che emula il  già esistente”Trova il mio iPhone“.

Fra i produttori che hanno aderito ci sono anche Huawei, Htc, Motorola, Nokia, mentre gli operatori di tlc coinvolti sono Verizon, AT&T, Sprint, T-Mobile e U.S. Cellular.