“E’ di Nuovo Mattina in America”: In Giugno Dati Rassicuranti sull’Occupazione

america

“E’ di nuovo mattina in America”. Stando al rapporto sull’occupazione pubblicato dal Bureau of Labor Statistics (BLS), dall’inizio dell’anno il tasso di disoccupazione ed il numero di disoccupati negli US sono diminuiti rispettivamente di 1,4 punti percentuali e 2,3 milioni.

Una tale riduzione non si verificava dall’Ottobre 1984, quando l’allora candidato repubblicano alla presidenza Ronald Reagan, poco prima che gli venisse affidato il secondo mandato consecutivo, la celebrò proprio con questa allegorica espressione.

Solo in Giugno, “il tasso di disoccupazione è diminuito di 0,2 punti percentuali raggiungendo il 6,1 percento”, mentre il numero di persone disoccupate è calato di 325,000, fissando quota 9,5 milioni, affermano le stime dell’agenzia governativa. Un dato in grado di superare addirittura le aspettative degli analisti che per questo mese avevano previsto la creazione di 215mila posti di lavoro, a fronte dei 288mila poi realizzatisi.

Employment USATabella Elaborata dai dati del “Employment Situation Summary”