E’ Finita l’Età Dell’Oro?

"Per definizione, un bene con un elemento speculativo non può essere anche un bene-rifugio genuino, soprattutto se la speculazione è positivamente correlata alla propensione al rischio" sentenzia Vishnu Varathan, economista senior presso Mizhuo Bank. Teoria confermata dal rialzo delle quotazioni negli ultimi giorni; sintomatico di come gli investitori, dopo la cocente edelusione, intendano uscire dalla propria posizione short. La chiave di volta risiede però in quelle che saranno le quotazioni nei giorni a venire; se queste non saranno capaci di tornare sopra $1,320 l'oncia, gli analisti sono convinti sarà il segnale di una parabola discendente destinata a proseguire il suo percorso negativo.

Per quanto sia opinione condivisa che, nel caso dei Paesi all'infuori degli Stati Uniti, l'oro offra ancora una buona protezione contro le oscillazioni del dollaro, per noi il tema resta di strettissima attualità. L'Italia è infatti il quarto maggior detentore di oro al mondo, una cifra sproporzionata rispetto alle sue dimensioni e alla popolazione. "Non è tutto oro quel che luccica", insomma: mai come ora un detto sembrò più profetico.

Photo credit: BullionVault / Foter / CC BY-ND