Ecco il Metodo di Studio Definitivo per lo Studente Universitario

studio

Lo sappiamo tutti, è un dramma. Quante volte l’avvicinarsi di un esame ci è sembrato come essere vicini all’armageddon. Giorni e giorni passati sui libri senza vedere risultati apparenti. Ore e ore di sonno perse; un alimentazione in subbuglio, e la casa che sembra un rifugio post atomico. E se a questo stress ci fosse una soluzione migliore? Avete mai pensato che il vero problema di noi poveri studenti universitari sia la mancanza di un metodo di studio?.

Ci ha pensato DocSity a rispondere a questa fatidica domanda. Il portale, che da anni offre aiuto agli studenti in crisi grazie a più di 50000 tra appunti e documenti online, grazie alla collaborazione di Andrea Giuliodori fondatore di efficamente.com ha creato “il metodo di studio definitivo per lo studente universitario”. Un e-book totalmente gratuito che metterà  fine ai tanti semestri passati nel buio più totale alla ricerca della ricetta perfetta per il vostro studio. Il metodo di studio viene presentato come una vera e propria tecnica, una scienza da applicare minuziosamente con le proprie regole.

Quante volte ci siamo trovati in un aula studio credendo di aver fatto la scelta migliore. E se così non fosse? Quante le ore passate in una biblioteca a preparare un esame, ma al minimo rumore la nostra concentrazione calava drasticamente. Abbiamo tutti commesso un grosso errore. Studiare in sale letture potrebbe essere un’arma a doppio taglio se non impugnata correttamente. Se scegliete luoghi pubblici abbiate cura di trovare un posticino isolato dove il minimo rumore non vi possa distrarre da quello che state leggendo.

Le giornate passano ma ancora la nostra memoria non sembra volersi attivare. La lettura è la chiave fondamentale per iniziare con il piede giusto il vostro studio, ma il più delle volte non produce i risultati sperati. Armati di una matita e di un po’ di inventiva la nostra giornata potrebbe cambiare per il verso giusto. Tutti sappiamo quanto sia importante sottolineare, ma il più delle volte lo facciamo nel modo sbagliato. Cercate di evidenziare solo le parole realmente indispensabili, fatelo in matita, così da poter cancellare nel caso sbagliaste. Non fermatevi qui però. Un buon schema e delle keyword ai margini del testo potrebbero rendere il vostro studio molto più scorrevole e veloce, evitandovi momenti stressanti e poco producenti.

Che cosa aspettate dunque, il messaggio è chiaro. La guida per gli studenti sull’orlo di una crisi di nervi è finalmente a portata di mano. Vi basta solo armarvi di pazienza per creare il vostro metodo di studio su misura.

E-book metodo di studio definitivo per lo studente universitario.