Ecco Quanto ci Impiega un Paese ad Attuare una Riforma Economica

storia-economica

Secondo il World Bank Group le economie in via di sviluppo avrebbero accelerato il ritmo delle loro riforme di business nel corso dell’ultimo anno per rendere più facile alle imprese locali avviarsi ed operare.

Doing Business 2016: Measuring Regulatory Quality and Efficiency ha rilevato che l’85% delle economie in via di sviluppo ha implementato 169 riforme di business negli ultimi 12 mesi, contro le 154 dell’anno precedente. L’economie ad alto reddito hanno portato avanti altre 62 riforme, portando ad un totale di 231 riforme in 122 economie in tutto il mondo.

La maggior parte di queste riforme sono state progettate per migliorare l’efficienza delle norme, riducendo il loro costo e la loro complessità, con il maggior numero di miglioramenti apportati nell’aerea di “avvio di un’impresa”, che misura il tempo necessario per ottenere un consenso per l’avvio di un’impresa e i costi di lavorazione connessi. Un totale di 45 economie, 33 delle quali in via di sviluppo, hanno intrapreso riforme per rendere più facile agli imprenditori avviare un business. L’ India, per esempio, ha fatto notevoli miglioramenti, eliminando il requisito patrimoniale minimo e un certificato di operazioni di business, risparmiando agli imprenditori una procedura inutile e un tempo di attesa di cinque giorni. Anche il Kenya ha ha semplificato le procedure di pre-registrazione, riducendo il tempo di incorporazione a quattro giorni.

Gli sforzi nella direzione del rafforzamento delle istituzioni giuridiche sono risultati meno comuni, con 66 riforme attuate in 53 economie durante l’anno passato. Il maggior numero di tali riforme sono state effettuate nell’area “ottenere credito“, con 32 riforme di miglioramento, delle quali quasi la metà intraprese in Africa sub-sahariana.

I dati raccolti da Doing Business negli ultimi 12 anni mostrano che, nel 2003, ci sono voluti in media di 51 giorni d’attesa in tutto il mondo per avviare una nuova attività. Questo tempo ora è stato più che dimezzato a 20 giorni. Inoltre, i dati mostrano come le economie a basso reddito hanno mostrato più miglioramenti rispetto alle economie ad alto reddito nel tempo. Il caso del Mozambico dimostra questa tendenza. Nel 2003, ad un imprenditore sono occorsi 168 giorni per avviare un’impresa, mentre adesso ci vogliono solo 19 giorni.