Elon Musk ha Svelato il suo Progetto Segreto

elon-musk-spacex

Nel 2002, Elon Musk – CEO di Tesla Motors – fondò la Space Exploration Technologies Corporation, o SpaceX, ad Hawthorne in California. L’obiettivo dell’azienda è creare le tecnologie necessarie alla riduzione dei costi dei viaggi spaziali, in modo da poter permettere la colonizzazione di Marte.

In un’intervista data nel 2011, Musk annunciò che sperava di poter spedire degli esseri umani su Marte entro il 2021 o il 2031, e due anni dopo iniziò lo sviluppo di motori a razzo, vettori e capsule adatti allo scopo.

Ma l’astronave risultante da tale progetto, la Mars Colonial Transporter, potrebbe aver bisogno di un nuovo nome: infatti, Elon Musk ha affermato su Twitter che tale mezzo potrebbe essere capace di viaggiare “ben oltre” Marte; lo stesso Musk, dopo avere scherzosamente suggerito il nome Ultimate Spaceship Version 2, (in quanto “non è l’astronave definitiva e non esiste una seconda versione di essa”) è giunto, sempre tramite tweet, al nome Interplanetary Transport System.

Dove potrebbe andare tale astronave, oltre che su Marte? Le lune di Giove e Saturno potrebbero essere candidate ideali, come anche Venere, pianeta più vicino alla Terra di Marte, e il pianeta nano Cerere.

Europa, una delle lune di Giove, è considerata uno dei pianeti più abitabili nel Sistema Solare, in quanto è possibile che sulla sua superficie vi sia un’oceano sotto la superficie ghiacciata del pianeta, e quindi ossigeno, rendendo così possibile la vita umana nel sottosuolo.