“Ending”, il Servizio di Yahoo Che Ti Ripulisce il Profilo Online Dopo la Morte

Yahoo Ending

“Se oggi fosse l’ultimo giorno della tua vita, saresti pronto per il viaggio?” questo è lo slogan usato da “Ending”, il nuovo servizio di Yahoo Giappone che si occuperà di gestire la cronologia internet, messaggi di addio e altri conti virtuali dopo la morte dell’utente.

Le società fornitrici di servizi internet fanno a gara per offrire prestazioni sempre più complete ai propri clienti. L’ultima trovata in termini di assistenza alla clientela si chiama Ending ed è un servizio di Yahoo Giappone che accompagna virtualmente l’utente nel suo “ultimo viaggio”, offrendosi di ripulire le tracce digitali dopo la sua morte.

“La mission di Yahoo Giappone è quella di risolvere i possibili problemi delle persone sfruttando le potenzialità di Internet, e fornire una vasta gamma di prodotti, così da accompagnarle dalla culla alla tomba, letteralmente” ha affermato Megumi Nakashima, portavoce della compagnia, “ciò che finora mancava era la parte riguardante la tomba”.

Il nuovo servizio Ending è stato descritto come una soluzione ai problemi fronteggiati dalle famiglie dei defunti, quando non sono in possesso di password o dell’autorità legale necessaria per chiudere account come quello di Facebook o altri conti online dei parenti deceduti.

Partendo da una tariffa mensile di 180 yen, pari a 1,50 € – quindi più o meno conveniente a seconda della prospettiva di vita dell’utente -, il servizio disattiverà l’account di Yahoo dopo la morte dell’utente, eliminerà foto, documenti e video da Yahoo Box Storage, e cancellerà l’abbonamento a servizi legati a Yahoo Wallet.