Estate: 5 Semplici Mosse per Rimettersi In Forma

spiaggia

L’estate è arrivata, ecco come rimettersi in forma in 5 semplici mosse! Con un po’ di creatività e attenzione è possibile riacquistare la forma fisica  evitando costosi abbonamenti in palestra.

1. Alziamoci dalla sedia

INP

Evitare lo stile di vita sedentario in vacanza è indispensabile per mantenersi in forma, specialmente per chi lavora in ufficio e  passa le giornate seduto alla scrivania. Preferire le scale all’ascensore o scendere dal tram qualche fermata prima, raggiungendo la meta a piedi, aiuta a mantenere la forma fisica e di conseguenza la nostra salute, aiutando sia la tonificazione muscolare chè l’attività del cuore.

2. Fruttare gli spazi all’aria aperta

ariaaperta

Non è necessaria una palestra per rimettersi in forma, durante il periodo estivo (evitando le ore più calde) è utile sfruttare gli spazi all’aria aperta come parchi e viali alberati. Sarebbe buona abitudine portare con noi le scarpe da ginnastica e fare una corsa nel parco più vicino usciti dall’ufficio; anche solo una passeggiata all’aria aperta o una pedalata domenicale è utile al benessere mentale e fisico.

3. Rendersi attivi

jogging

Ci  sono sempre buone ragioni per uscire di casa e rendersi attivi. Cambiando qualche piccola abitudine sedentaria è possibile sentirsi meglio. La tentazione  di organizzare  aperitivi durante il periodo estivo è alta, ma  può essere divertente anche allenarsi in compagnia. In alternativa, nell’orario aperitivo, una corsetta al parco o una partita di calcetto è il modo migliore per ritrovare la forma.

4. Creare uno spazio per allenarsi

yoga

E’ utile creare uno spazio dove sia possibile allenarsi. Per compiere esercizi cardiovascolari necessari per la forma fisica possono bastare piccoli spazi. Anche uno sgabello può fungere da step, mentre un tappeto per lo Yoga sul pavimento di casa è un ottimo modo per fare addominali  e stretching.

5. Stimolare le endorfine

ridere

Per ritrovare il buon umore  e di conseguenza rendersi attivi è utile stimolare le endorfine. Comunemente chiamate ormoni della felicità, sono sostanze chimiche di natura organica prodotte dal cervello e dotate di proprietà analgesiche e fisiologiche simili a quelle dell’oppio. Se rilasciate producono una sensazione di benessere e euforia, aiutando a cambiare il mood della giornata.