Facebook Avviserà sul Cellulare se ci Sono Amici nei Dintorni

Nearby

Da oggi, grazie a Facebook, potremo scoprire se uno dei nostri amici si trova nei paraggi. La nuova funzione, annuncia il social network, sarà implementata con un aggiornamento nelle applicazioni mobili per iOS e Android. ‘Nearby Friend‘, questo il nome, sarà “opzionale”: gli utenti potranno decidere se abilitarla o meno. La nuova funzione ha già suscitato numerose polemiche sul fronte privacy. La novità, spiega il product manager Andrea Vaccari, permetterà agli utenti di sapere quando i propri amici si trovano nei dintorni in modo da incontrarli.

“La funzione – sottolinea la compagnia – è discrezionale e se attivata terrà traccia della posizione sempre, anche quando non si sta navigando sul social”. Ogni utente potrà decidere a chi far arrivare le notifiche, anche per un periodo di tempo limitato. L’opzione potrà essere disattivata in qualsiasi momento. Nonostante queste precauzioni, negli Usa alcune associazioni hanno già sollevato preoccupazioni per i risvolti sulla privacy della nuova funzione che amplifica le potenzialità della registrazione in luoghi e località già possibile su Facebook. Jeffrey Chester, direttore esecutivo del Center for Digital Democracy, riporta il Wall Street Journal, ha chiesto alla Federal Trade Commission di rivedere il prodotto. Un portavoce di Facebook ha spiegato che gli iscritti riceveranno dei promemoria periodici sulle impostazioni di ‘Nearby Friends’.