1675 Gottfried Leibniz utilizza per la prima volta il calcolo integrale per calcolare l’area sottesa ad una funzione.