1865 Viene abolita la schiavitù negli Stati Uniti sotto la presidenza del repubblicano Abrham Lincoln