2001 Enron, il gigante statunitense dell’energia, fallisce ufficialemente. Nata nel 1985 dalla fusione di due compagnie texane, segnava ricavi per 111 miliardi di dollari. Il valore delle sue azioni passo da 90,75 (Agosto 200) a 0,26 (Novembre 2001)