Fiat, Vendite Chrysler +20% in Usa. Elkann: “Oggi inizia futuro della società”

Photo by luckytom

Chrysler ha venduto 167.667 vetture negli Usa a luglio, con un incremento del 20 per cento rispetto all’analogo periodo precedente. Lo si legge in una nota in cui viene sottolineato che tutti i marchi (Chrysler, Jeep, Dodge, Ram Truck e Fiat) hanno aumentato le vendite ed il Gruppo nel suo complesso ha archiviato il miglior mese di luglio dal 2005 ed il 52/o rialzo mensile consecutivo.

Intanto  il presidente della Fiat John Elkann aprendo l’assemblea straordinaria dei soci chiamata ad approvare la fusione tra Fiat e Chrysler, ha dichiarato: “Con l’assemblea di oggi inizia il futuro della nostra società. Questo non ci impedisce di pensare al suo passato, ai suoi 115 anni di storia, che si intrecciano profondamente con la storia d’Italia e con ognuno di noi. Ma noi oggi vogliamo guardare avanti, a quello che possiamo e vogliamo essere nei prossimi anni”. Nel pomeriggio gli azionisti Fiat hanno approvato a maggioranza la fusione che darà vita a Fca – Fiat Chrysler Automobiles. “È solo l’inizio, voglio solo dire che chi rimarrà azionista come rimarrò io avrà grandi soddisfazioni”, ha concluso il presidente John Elkann.