Coloro che fanno l’uso peggiore del tempo sono i primi a lamentarsi della sua mancanza.