FriendZ: Guadagnare Postando Selfie

app-friendz-android

FriendZ: una startup tutta italiana che potrebbe rivoluzionare il concetto di ‘selfie’. L’idea è dei giovani Cecilia Nostro, Alessandro Cadoni, Daniele Scaglia e Andrea Mascheroni ed è per ora in fase beta di test per 600 utenti, ma entro breve è prevista un’ulteriore espansione della community ed entro il mese di settembre sarà disponibile per tutti gli utenti con la possibilità di scaricare l’app dal Google Play Store e dall’App Store.

Ma di che cosa si tratta? L’idea alla base di FriendZ è semplice: se influencer e blogger possono guadagnare attraverso la pubblicità di determinati prodotti, perché nell’era 2.0 in cui tutti siamo connessi questa possibilità non è aperta a tutti? Il senso dei selfie, in fondo, è proprio questo: mostrarsi attraverso i social, spesso accompagnati dall’ultimo acquisto fatto. Per stimolare in altri utenti l’acquisto dello stesso prodotto non è necessario essere dei grandi influencer, ma solo avere una buona popolarità e sapersi muovere nei social: spesso funziona di più il passaparola tra amici che il post di un blogger e le nostre fotografie sono una grande fonte di marketing pubblicitario.

Con l’app FriendZ tutti possono prendere parte a specifiche campagne dei brand e guadagnare postando selfie: una volta scaricata l’applicazione dal Google Play Store (è in arrivo anche la versione per iOS), l’utente deve effettuare il login con il proprio account Facebook e seguire gli step presenti all’interno delle campagne pubblicitarie ritenute più interessanti. Il resto è semplice e intuitivo: basterà fotografarsi con il prodotto del brand prescelto, caricare lo scatto sui social e usare gli appositi hashtag. I guadagni? Da un minimo di 2 euro all’ora, per adesso il massimo è di 5 euro a fotografia.

app-friendz-android