Generali, la Banca Centrale Cinese Detiene il 2% del Capitale

16 miliardi di euro
Peso: 9,41%

Peoplès Bank of China, la banca centrale cinese, detiene il 2,014% delle Generali. La soglia del 2%, emerge dagli aggiornamenti Consob, è stata superata lo scorso 31 luglio e conferma l’interesse della Cina per le aziende italiane dopo l’acquisto di quote in Fiat, Prysmian, Telecom, Eni, Enel e, indirettamente, Terna e Snam.