GoDaddy lancia il concorso “Vere Imprese”

vere imprese

Un concorso per le Piccole e Medie Imprese, Tech startup e Imprese individuali. A lanciarlo è GoDaddy, gestore della la piattaforma cloud più grande del mondo dedicata ad aziende indipendenti di piccole dimensioni che vogliono dare un nome alle proprie idee, creare un sito professionale e gestire il proprio lavoro. Con oltre 18 milioni di clienti in tutto il mondo ed oltre 77 milioni di nomi di dominio in gestione, GoDaddy vuole dare voce alle imprese attraverso un concorso denominato “Vere Imprese” a loro dedicato che mette in palio 3 premi finali del valore di 20.000€ ognuno, che saranno assegnati ad ognuna delle categorie viste precedentemente.

Ognuno di questi premi consiste in un piano di comunicazione professionale realizzato da GoDaddy ed Alkemy, per il sito web collegato al dominio candidato al concorso Vere Imprese.

I prerequisiti che ogni azienda deve avere per partecipare sono: avere sede legale o stabile organizzazione nel territorio italiano; registrare un dominio sul sito it.Godaddy.com e infine essere registrare al concorso sul sito Vereimprese.it entro il 31/07/2019.

Come funziona il concorso?

Partecipare è semplice. Per prima cosa bisogna iscriversi e aderire al contest a partire dal 1° aprile e fino al 31 luglio 2019. Possono iscriversi solo gli appartenenti ad una di queste tre categorie: Piccole e Medie Imprese, Imprese individuali e Tech startup.

Per partecipare al concorso basta poi compilare una scheda sul sito vereimprese.it e raccontare la storia dell’impresa, inserendo alcune informazioni, immagini e video. Condizione fondamentale è avere registrato un dominio su GoDaddy.

Dopo la fase 1 scatta la fase 2. Da maggio infatti, il GoTeam di GoDaddy visiterà 10 città italiane per incontrare diversi imprenditori. Sarà l’occasione per le imprese partecipanti di farsi intervistare durante le tappe del GoTour da un influencer importante.

La fase 3 prevede la votazione delle imprese iscritte. A partire dal 2 settembre inizieranno le votazioni. Saranno le imprese iscritte a far votare la propria storia e raccogliere quindi più voti. Le 9 storie che avranno ottenuto più voti entro il 4 ottobre 2019 (3 per la categoria PMI, 3 per quella Imprese individuali e 3 per la categoria Tech startup) saranno ammesse alla terza e ultima fase del concorso Vere Imprese.

La fase finale (la numero 4) del concorso si svolgerà a Milano, nel corso del grande evento finale. Qui, una giuria tecnica sceglierà la storia di impresa più interessante per ciascuna delle categorie individuate (PMI, Imprese individuali e Tech Startup) e assegnerà i tre premi finali del valore di 20.000 euro.