Goldman Sachs e Vogue: i 50 brand che le It Girl Adorano

goldman-sachs

Cosa c’entrano una delle più grandi banche d’affari del mondo e una rivista mensile che tratta di moda e celebrità?

La risposta immediata sarebbe: “Niente”. Ma la più giusta, invece, è Teen Vogue-Goldman Sachs Love List, una lista dei 50 brand che le It Girl non possono fare a meno di amare. Questo studio è molto interessante, perché se da un lato si occupa della sfera consumistica che è tipica delle riviste di moda, dall’altro va a misurare alcune metriche interessanti per i brand dal punto di vista dell’awareness e dell’engagement. Non va inoltre dimenticato che il gruppo di consumatori tra i 13 e i 33 anni ha un potere d’acquisto di circa 200 miliardi di dollari l’anno.

Per dirla come Lindsay Drucker Mann, analista di Goldman Sachs: “Pensiamo che sia veramente una buona mossa creare una visione olistica di questo importante gruppo”. Il target di riferimento è quello, già citato, della “It Girl”, perché generalmente si tratta di ragazze che sono molto consapevoli del brand, possiedono prodotti firmati, hanno delle forti opinioni su di essi e ne parlano spesso. La ricerca è stata condotta sia nel 2013 che nel 2014, e il 75% dei brand che erano in crescita l’anno scorso, quest’anno hanno avuto dei risultati positivi per quanto riguarda la familiarità e l’affinità a livello nazionale.