Gonna Anche per i Ragazzi, il College Inglese che Adotta la Gender-Neutral Uniform

highgate school london

La Highgate School è uno fra i più costosi e prestigiosi istituti privati di Londra. La scuola, che dal 1565 istruisce bambini e adolescenti, dai 3 ai 18 anni di età, vanta una tassa d’iscrizione altissima e una retta annuale che supera le 20,000 sterline.

Nelle ultime settimane, però, il college ha scosso l’intera opinione pubblica inglese: al centro delle discussioni la decisione del consiglio di amministrazione della scuola di introdurre un nuovo regolamento gender-neutral, che permetta ai ragazzi così come alle bambine di indossare gonna o pantaloni indistintamente. E i cambiamenti non si fermeranno di certo qui: si sta anche pensando di permettere a tutti di praticare qualunque sport e di non distinguere più i bagni in base al genere degli alunni.

Perchè pensare a simili riforme? Stando a quanto riportato dal Times, la Highgate School è solo una fra le tante scuole di Londra che sta

Il permesso di far indossare la gonna ai ragazzi o i pantaloni alle ragazze è solo una delle tante decisioni che hanno cambiato il regolamento scolastico dell’istituto londinese negli ultimi anni. È dal 2016, infatti, che Adam Pettitt, preside del college, permette agli studenti di scegliere se farsi chiamare con la versione femminile o maschile del proprio nome. Sono state inoltre banditi tutti quei modi di dire sessisti, come ad esempio man up, tradotto in italiano con comportati da uomo.

Pettitt ha dichiarato che permettere agli alunni di indossare liberamente la gonna potrebbe farli “sentire più felici e più sicuri di loro stessi”.

Analoghi provvedimenti sono già stati presi in tanti altri istituti, come nel famoso Brighton College, scuola superiore dell’omonima cittadina: anche qui la uniform, tradizione adottata da più di 170 anni, è stata abolita per far posto alle nuove divise gender-neutral.

Da oggi nel Regno Unito non solo gli scozzesi in kilt, ma anche gli studenti in gonna, potranno camminare a testa alta.