Gtech Acquista IGT: Nasce Colosso dei Giochi

IGT

Maxi fusione per Gtech, società italiana leader mondiale nel settore del gioco regolamentato, che ha sottoscritto un accordo con International Game Technology, leader globale nel settore dei casinò e del social gaming con sede a Las Vegas.

Dall’operazione nascerà una holding di nuova costituzione di diritto inglese (NewCo) con sede nel Regno Unito e sedi operative a Roma, Las Vegas\ e Providence.  Il valore complessivo dell’operazione è di circa 6,4 miliardi di dollari (4,7 miliardi di euro, al cambio di 1,36), comprensivi della stima di circa 1,75 miliardi di dollari (1,29 miliardi di euro) di debito netto esistente in Igt.

“L’operazione – si legge in una nota – crea un’azienda leader a livello mondiale nell’intera catena del valore nel settore dei giochi, con un posizionamento unico per capitalizzare le opportunità nei diversi settori del mercato globale”. Si prevede che entro il terzo anno dal perfezionamento della fusione si possano generare oltre 280 milioni di dollari di sinergie annue.

Gtech

Commentando l’operazione Marco Sala, Ad di Gtech, ha sottolineato come la fusione “migliora in modo radicale la nostra capacità di competere in questo business. La limitata sovrapposizione de rispettivi prodotti e clienti di Gtech e IGT garantirà alla società nata dalla fusione una posizione da leader in tutti i segmenti del mercato dei giochi. La nuova società accrescerà la nostra presenza internazionale e, grazie ad una gamma completa di offerta e a un solido rapporto con i clienti, avrà competenze uniche per cogliere le convergenze in atto tra i diversi segmenti di gioco a livello mondiale”. “Questa straordinaria fusione tra due leader globali inciderà senz’altro sul futuro del gioco da intrattenimento”, ha dichiarato Patti Hart, Amministratore Delegato di IGT. L’accordo tra i due colossi ha fatto volare il titolo in Borsa di Gtech che mette a segno un progresso del 3,31% a 19,05 euro.