I 10 Allenatori di Calcio Più Pagati al Mondo

carlo-ancelotti

Guardando la partita di calcio della nostra squadra del cuore, ci dimeniamo sul divano e urliamo all’allenatore, come se potesse sentirci, di cambiare un giocatore, lamentandoci di una scelta tattica e sostenendo più o meno implicitamente che guideremmo meglio di lui l’amato team.

Non è infatti sufficiente per una società l’aver condotto un buon mercato e possedere una rosa di giocatori dotati, bensì occorre delineare schemi di gioco che riescano a mettere in risalto le caratteristiche dei singoli in vista di una cooperazione collettiva. Fondamentale, poi, per un allenatore è il riconoscimento del suo ruolo da parte dei giocatori, di cui deve guadagnarsi la fiducia e a cui deve instillare il senso della disciplina: il calcio è un gioco ma sicuramente anche un lavoro.

Siamo abituati a pensare agli stipendi stellari dei grandi campioni, dimenticandoci del compenso e del ruolo dei suddetti allenatori. Noi di Smartweek abbiamo consultato la classifica stilata da Business Insider UK e vi riportiamo i dieci “manager” che occupano i primi posti.
10) Ronald Koeman: ex difensore è il tecnico dell’Everton con un compenso annuale che ammonta a 6,7 milioni di euro e un tasso di vittorie del 42%.

Ronald Koeman