I 10 Cantanti più Pagati del 2014

COncert

Nella categoria spettacolo rientrano artisti che per vari motivi hanno fatto parlare di sé a livello di entertainment. Non solo attori e attrici ma anche registi, presentatori, showmen e certamente tutto il settore della musica, che include cantanti, gruppi ma anche produttori discografici e collaboratori. Che queste professioni fossero lautamente ricompensate non è sicuramente cosa nuova, né veniamo a scoprirlo ora. I numeri che riguardano i compensi, però, determinati da royalties, vendite, pubblicità e tutto un mix di fattori difficilmente conoscibile da meri ascoltatori fa si che i portafogli degli artisti sulla cresta dell’onda si riempiano puntualmente. Forbes ne ha tratto un elenco dei maggiori beneficiari. Due conclusioni, forse scontate. La prima: il potere delle major discografiche, in un mercato in cambiamento e sempre più in difficoltà, è sempre forte e si fa sentire nel determinare le cifre. La seconda: non stupitevi se nei primi posti trovate nomi conosciuti universalmente, relativi a generi tipicamente commerciali. Si ritorna alla prima delle ragioni, ossia major, vendite, pubblicità e tutto il circolo (virtuoso?) che ne sta dietro. E se non per fare i conti in tasca alle star proiettate verso il successo, dare uno sguardo a questo ranking è sicuramente fonte di curiosità per chiunque.

10. Toby Keith – 65 milioni $

Toby Keith ConcertLeader indiscusso del genere country, Keith è anche una vera e propria macchina da soldi. Come è possibile, per un cantante di un settore così di nicchia? Una buona etichetta discografica, una propria etichetta discografica (la Mescal) e una catena di ristoranti. Oltre a una buona dose di pubblicità…

9. Calvin Harris – 66 milioni $

9389096290_cbe3aa5174Da giovane magazziniere a giovane Dj più pagato al mondo. Altro che strumenti e strumenti, al giorno d’oggi per far scatenare la gente bastano un mix e un certo talento. Che Harris ha tutto e gli vale una fortuna, compensi da sei cifre per ogni serata e produzioni per altri artisti, come Rihanna…

8. Paul McCartney – 71 milioni $

14066387226_aca9d9cf5cNo, questa non è sicuramente una sorpresa. Con buona pace degli amanti del complotto, l’ex Beatle è vivo e vegeto e macina parecchio denaro. 3 milioni e mezzo per città, nel tour dello scorso anno. Coi sui 72 anni sarà pure il più anziano della lista, ma che grinta…

7. One Direction – 75 milioni $

6764957445_3ac17489a8Con gli 1D entriamo nella categoria “idoli delle masse”. Orde di giovani, perlopiù ragazze ammaliate dal fascino british dei cinque del pop, inondano web e sale concerti pagando un lauto riconoscimento, non solo economico. Lo scorso anno l’album Midnight Memories della boy band è rimasto a lungo in posizione 1. Aggiungete il resto e la cifra si spiega molto bene.

6. Justin Bieber – 80 milioni $

4523533456_22a9a255c7Proseguiamo nella categoria “idoli delle masse”.  C’è chi lo considera ormai una stella cadente, i numeri non sono più quelli di un paio di anni fa. E’ vero che buona parte del suo pubblico affezionato si strappa ancora i capelli nel vederlo. Le cifre lo testimoniano. Nonostante qualche polemica, il suo tour dello scorso anno è stato un sollievo per il suo conto in banca. Si fa per dire.

5. Bruce Springsteen – 81 milioni $

3949821038_77224c539aBruce “The Boss” Springsteen è un animale da palco. Dopo una carriera tutta rock ‘n roll e schitarrate all’insegna del successo. Il suo nome attrae fan e curiosi ogni volta, anche oggi. L’anno scorso il suo tour ha totalizzato incassi record, più di 4 milioni di $ a nottata con la sua E Street Band, ecco il perché della sua posizione in classifica.

4. Bon Jovi – 82 milioni $

7243826540_9c27cd8868Anche coi Bon Jovi siamo nella categoria “idoli delle masse”, forse di altre generazioni sì, ma sempre idoli sono. Il tuo dello scorso anno, denominato Because We Can, ha fruttato la bellezza di mezzo miliardo di dollari. Nulla di cui stupirsi se queste rockstar del New Jersey sono ancora ai primi posti delle classifiche…

3. The Eagles – 100 milioni $

The-EaglesPietre miliari del rock classico, gli Eagles hanno guadagnato di più lo scorso anno che Lady Gaga, Kanye West e Milie Cyrus messi insieme. Una cifra da paura, considerata la loro carriera, il loro genere e il loro pubblico abituale, sicuramente meno “di massa” di come potremmo aspettarci. Il tour History Of The Eagles li ha definitivamente consacrati nel Pantheon della musica.

2. Beyoncè – 115 milioni $

7928989430_272b1eef81_zLungo la sua carriera Beyoncè Knowles non ha raccolto solo fama e successi straordinari ma anche una ricchezza spropositata. E’ da anni una delle artiste più pagate del settore. Pubblicità, concerti record, vendite sempre da capogiro. Un’immagine di successo con un fascino unico è un corollario fenomenale per “the Queen”.

1. Dr. Dre – 620 milioni $

Dr. DreScordatevi l’immagine stereotipata del rapper proveniente dal ghetto con storie di violenza e droga sulle spalle. Dr. Dre è piuttosto l’incarnazione del musicista superproducer con macchinone da paura e tanti gioielli in cassaforte. il fatto che sia anche un imprenditore lo aiuta a guadagnarsi la prima, incredibile, posizione in questa classifica. Lo scorso anno ha ceduto il suo marchio “Beats” alla Apple totalizzando 3 miliardi di dollari di ricavato. Questo, una carriera di successo e una buona spinta di media e pubblicità gli hanno fruttato il titolo di musicista più pagato in un solo anno di sempre.