I 10 Oligarchi Russi Più Ricchi

Piazza Rossa Mosca

Negli anni Novanta hanno approfittato della confusa privatizzazione per impadronirsi delle maggiori risorse della Russia. Ai tempi, non costituivano neppure il 2% dell’élite economica mondiale. Poi sono quadruplicati. Con il crollo del rublo, nel 1998, avevano finito per ritrovarsi fuori dalla classifica dei miliardari stilata da Forbes, ma si sono ripresi grazie all’aumento del prezzo del petrolio, tra il 2000 e il 2008. Nel 2002, tra gli uomini più ricchi del pianeta, ben 6 erano russi. Nel 2004 erano già 26 e nel 2008 addirittura 82. Irrimediabilmente freddi, dannatamente potenti e, soprattutto, incredibilmente danarosi. Scopriamo la classifica, stilata da Forbes, dei 10 uomini più ricchi di Russia.

Photo credit: .waldec / Foter.com / CC BY