I 18 Errori che Una Startup Non Deve Fare per Non Fallire

sucess_failure_startup_smartweek

In un saggio scritto nel 2006, il saggista e programmatore inglese Paul Graham aveva spiegato quali fossero i 18 errori iniziali che portano una Startup a fallire. Lasciando perdere la questione evidente di fare un prodotto o un servizio che nessuno vuole, il fondatore dell’acceleratore Y Combinator, nel suo studio parlava di altri errori comuni che le Startup commettono una volta nate. Tra questi l’avere un singolo founder, essere ostinati oppure lentezza nel lancio o lanciare il progetto troppo presto.  A nove anni di distanza, confrontando i dati di CB Insights (che ha raccolto le testimonianze di startup che hanno fallito) si scopre che le premesse di Graham valgono ancora oggi. Diamo allora un’occhiata a questa infografica che spiega nel dettaglio i 18 errori che una Startup non deve fare per evitare di fallire.

18 errori